Un’indimenticabile viaggio in barca a vela tra Dodecaneso e Cicladi

Viaggiare non è mai stato tanto semplice grazie alla compagnia italiana Grecia in Vela, in grado di accompagnare i suoi ospiti in giro per le Isole del Dodecaneso e delle Cicladi a bordo della splendida Plenis Velis, la barca a vela dai 14,2 metri di lunghezza, adatta al trasporto di otto passeggeri.

Nel caldo periodo estivo, da giugno a settembre, con temperature miti e tipiche del mediterraneo, accompagnati dal vento greco Meltemi, la mini crociera si svolgerà nell’arco di una settimana, con partenza di sabato in sabato dai porti di Kos o di Paros, e comprenderà diverse Isole, studiate a seconda del periodo dallo skipper Jacopo, ufficiale di coperta e accompagnatore ufficiale del gruppo in barca a vela.

La Plenis Velis, una Bavaria  46 Cruise dai 14,2 metri di lunghezza, offre al servizio dei viaggiatori tre cabine matrimoniali e una cabina singola, oltre i due comodi bagni forniti di acqua calda, l’angolo cucina con due fuochi e forno e la lunga tavola in comune. Inoltre, caso unico in questo genere di vacanze, il servizio cucina e’ garantito dalla presenza di una ‘hostess’ a bordo.

greciaIl charter sarà in grado di mostrare ad innamorati e amici vere e proprie meraviglie dell’Egeo, ricche di storia e di bellezze da raccontare.

Storicamente infatti le Isole del Dodecaneso, prossime più all’Asia minore che alla Grecia, costeggianti la Turchia, possono essere annoverate a pieno titolo tra le maggiori Isole ricche di storia in Europa.  Abitate fin dall’epoca pre-minoica, le Isole egemoni dell’Arcipelago furono fin da subito Rodi e Kos, tanto che la stessa lontananza dalla capitale greca Atene, le rese indipendenti e in grado di favorire il loro sviluppo e benessere. Tra le agevolazioni date dalla lontananza fisica infatti vi erano anche l’assoluta mancanza di dazi da inviare alla capitale. Precursori del cristianesimo nella Grecia, le Isole del Dodecaneso furono le prime a convertirsi in seguito alle visite di San Paolo e San Giovanni.

Il passaggio all’epoca bizantina fece conoscere alle isole un ulteriore vantaggio economico, salvo poi la lenta decadenza a partire dal settimo secolo, a causa delle invasioni di pirati e di esterni. Ma fu con l’avvento delle crociate e dei cavalieri di Malta nel dodicesimo secolo, che si avvertì la prima differenza tra l’inesorabile influsso cristiano proveniente da occidente e la prepotente pressione fisica atta dai Turchi, provenienti dall’Oriente e fedeli all’Islamismo, più vicini territorialmente al Dodecaneso della stessa Grecia.

Anche l’Italia nei secoli non si è tirata indietro rispetto alla colonizzazione dei territori dodecanesiani, tanto che nel 1912, presi dal sogno mussoliniano, gli italiani occuparono la Libia e l’arcipelago intero, imponendo i modi fascisti e le sue tipiche architetture.

Optando per il noleggio di una barca a vela in Grecia con skipper potrai visitare diverse Isole, e assaporare la realtà di una storia tanto eterna quanto conflittuale, oggi sopita dalle calde spiagge bianche e dalle tipiche case di analogo colore, protagonista dell’Egeo e delle abitudini architettoniche greche, da sempre simbolo di calma e tranquillità per i visitatori provenienti dal caos cittadino, spesso motivo di stress e depressione.

Per il noleggio di una barca a vela in Grecia entra nel sito greciainvela.it

Articoli Correlati

Civitavecchia Fiumicino

Civitavecchia Fiumicino

i migliori punti di noleggio barche di Civitavecchia e Fiumicino Leggi tutto -> ..

Liguria Elba

Liguria Elba

i migliori punti di noleggio barche della Liguria e dell'Elba

Galleria

termoli palau salerno santa teresa di gallura

Newsletter